SUAP

pec: suape.unione.inmif@pec.it Operatore SUAPE Unione Comuni: Geom. Andrea Pitzalis
 

Si informa che, il front-office dell’Ufficio SUAPE è disponibile presso la sede operativa dell’Unione dei Comuni i Nuraghi di Monte Idda e Fanaris in Via Adua n. 2 – Comune di Vallermosa – piano primo, con i seguenti orari:
 
dal Lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 13:30

Comune di Siliqua, Via Mannu n. 32  Siliqua- piano terra
il mercoledì pomeriggio dalle ore 15:00 alle ore 18:00

 
il nuovo istruttore tecnico, Geom. Andrea PITZALIS assegnato all’Ufficio SUAPE è reperibile al numero:
    
 
07811863404
 
pec: suape.unione.inmif@pec.it 


CONSULTA IL TARIFFARIO SUAP
 

Si ricorda che, conformemente a quanto disposto dall’art 42, comma 1 della LR 24/2016sono soggette al pagamento di diritti di istruttoria sia in favore dell’Unione dei Comuni sia (eventualmente) in favore del Comune di pertinenza SOLO le fattispecie precedentemente ricadenti nel campo di applicazione della LR 3/2008. 
Pertanto, SONO ESCLUSE dall’obbligo di pagamento dei diritti di segreteria le pratiche relative a interventi di edilizia residenziale non produttiva.

 

Si informano tutti i Professionisti del Settore, le Imprese e tutta la Cittadinanza, che con Deliberazione n. 11/14 in data 28.02.2017 della Giunta Regionale sono state approvate le Direttive in materia di sportello unico per le attività produttive e per l’edilizia (SUAPE).

Il nuovo procedimento SUAPE, ai sensi della LR 24/2016, è in vigore dal 13 marzo 2017.

Da tale data, la modulistica della piattaforma SardegnaSuap  verrà uniformata e adeguata. Nella piattaforma SUAPE transiteranno anche tutte le pratiche di edilizia privata presentate dai privati cittadini, oltre alle pratiche delle attività produttive.

Si AVVISA pertanto, che dal 13 Marzo 2017, la documentazione cartacea è comunque irricevibile e termina l’opportunità di formulare le istanze edilizie, compresi gli accertamenti di conformità, in modalità cartacea ed in modalità PEC. Pertanto si invitano tutti gli interessati, non ancora iscritti al Suap, ad attivarsi per la Registrazione al sistema Identity Management RAS.

Le pratiche presentate prima del 13 marzo 2017 continuano ad essere gestite secondo le modalità previste dalla normativa previgente. Eventuali varianti alle stesse o pratiche successive, anche se riguardanti la medesima attività o immobile, devono essere presentate attraverso la piattaforma SUAPE.


Il SUAP Unione dei Comuni “I Nuraghi di Monte Idda e Fanaris”  ha adeguato le proprie procedure a quanto disposto dal DPR 160/2010.
La Regione Sardegna ha messo a disposizione delle imprese e dei SUAP il portale http://www.sardegnaimpresa.eu/it/  .Accedendo alla sezione “SUAP”, presente nell’home page, è possibile registrarsi nel sito e procedere all’inoltro delle pratiche.
Per avviare i procedimenti di competenza dello sportello gli interessati devono essere in possesso di una casella di posta elettronica certificata (PEC) e della firma digitale. In alternativa possono avvalersi, tramite conferimento di procura speciale, della casella di PEC e della firma digitale del proprio professionista. Per il conferimento della procura speciale è disponibile il modello F15 (Procura speciale)
Anche per scaricare la modulistica è necessario accedere al portale della Regione

Cliccando QUI è possibile scarica la MODULISTICA, le ISTRUZIONI per la compilazione, la DUAAP e i modelli necessari (ALLEGATI).
Per gli interventi edilizi è necessario inoltre scaricare il modulo CHECK LIST (si consiglia la compilazione anche in tutti i casi di interventi complessi).
A PENA DI IRRICEVIBILITÀ:
- La DUAAP, i MODULI ALLEGATI e gli ALTRI DOCUMENTI devono essere in formato PDF, firmati digitalmente, e inoltrati in via esclusivamente telematica ( MEDIANTE ACCESSO AL PORTALE REGIONALE); 
- In caso di interventi edilizi gli elaborati di progetto devono essere inseriti in formato DWF e deve essere allegato alla pratica il modulo ISTAT; 
- I Files devono avere estensione p7m e devono consentire il caricamento nel sistema; in caso di conferenza di servizi le marche da bollo devono essere assolte virtualmente con la compilazione del modulo ISTANZA. 
SI RACCOMANDA LA COMPILAZIONE DI MODULISTICA AGGIORNATA. 
Link alla MODULISTICA REGIONALE 

CHE COSA È? 
Lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) è:
- lo sportello dove gli imprenditori possono avviare, sviluppare, trasferire un’impresa e ricevere tutti i chiarimenti sui requisiti, la modulistica e gli adempimenti necessari;
- lo strumento operativo per semplificare le procedure garantendo la conclusione delle pratiche in tempi rapidi e certi. Lo Sportello Unico per le Attività Produttive è l’unico interlocutore dell’imprenditore. L’imprenditore ha il vantaggio di rivolgersi ad un unico ufficio, lo Sportello Unico, per l’espletamento di tutto il complesso di atti amministrativi a carico dell’impresa. Presso il SUAP l’imprenditore può presentare la DUAAP per avviare o sviluppare l’impresa.
Il SUAP è un servizio comunale al quale sono attribuite le funzioni amministrative concernenti la realizzazione, l'ampliamento, la cessazione, la riattivazione, la localizzazione e la rilocalizzazione di impianti produttivi ed il conseguimento di titoli edilizi.
Ogni comune esercita queste funzioni, singolarmente o in forma associata, anche con altri enti locali, come previsto dalla Legge Regionale 5 marzo 2008 n. 3 (art. 1 commi 16-32) e dalle Direttive in materia di sportello unico per le attività produttive - Raccordo tra la L.R. n. 3/2008, art. 1, commi 16-32 e il D.P.R. n. 160/2010, assicurando che un'unica struttura sia responsabile dell'intero procedimento.
Il Suap Associato, nasce dalla collaborazione dei Comuni di Decimoputzu, Siliqua, Vallermosa, Villaspeciosa i quali hanno espresso la volontà di gestire in forma associata l'esercizio delle funzioni amministrative inerenti gli impianti produttivi di beni e servizi lo Sportello Unico per le Attività Produttive al fine di assicurare:
  • una migliore qualità del servizio;
  • una gestione uniforme sull'intero territorio interessato;
  • un contenimento dei costi relativi;
 COSA FA
  • assiste ed orienta l’imprenditore che intende avviare una pratica e l’utenza in genere;
  • gestisce tutti i procedimenti amministrativi di competenza della pubblica amministrazione che confluiscono in un unico provvedimento: invia a tutti gli Enti ed uffici coinvolti nel procedimento (Comune, VV. FF., USL, ARPA, Soprintendenza, ecc.) la documentazione necessaria affinché gli stessi provvedano alle verifiche e all’emissione dei pareri di competenza. Sarà compito dello Sportello tenere i rapporti con gli uffici e gli enti coinvolti nel procedimento.
OBIETTIVI E FINALITÀ
Lo Sportello Unico Associato “I Nuraghi di Monte Idda e Fanaris” rappresenta lo strumento che consente agli imprenditori di avere un unico punto di riferimento.
Lo sportello coordina e gestisce tutti i rapporti con gli uffici interni e gli Enti coinvolti nelle varie fasi.
Lo Sportello Unico si pone l’obiettivo di:
  • migliorare la qualità dei servizi amministrativi che facilitano la creazione di nuove imprese ed il mantenimento di quelle esistenti;
  • garantire un rapporto rapido ed efficace tra imprese e pubblica amministrazione in un ottica di semplificazione burocratica;
  • esercitare attività di impulso per lo sviluppo del territorio e di coordinamento;
  • assicurare l’unicità di conduzione e la semplificazione di tutte le procedure inerenti gli impianti produttivi di beni e servizi;
  • rappresentare uno strumento in grado di assicurare economicità, efficienza, efficacia e rispondenza al pubblico interesse dell’azione amministrativa, secondo principi di professionalità e responsabilità.
Le finalità perseguite sono:
  • valorizzare il territorio e l’economia locale;
  • migliorare le relazioni tra la Pubblica Amministrazione e le imprese;
  • ridurre i costi ed i tempi necessari agli investimenti delle imprese;
  • semplificare le procedure e gli adempimenti necessari ai fini dell’apertura di nuove attività produttive;
  • favorire la trasparenza amministrativa;
torna all'inizio del contenuto